Di seguito il racconto e gli highlights delle otto partite della East Zone:

Gruppo E

Lo Shandong Luneng è la prima squadra cinese ad accedere agli ottavi di Asian Champions League: la rosa di Li Xiaopeng supera il Gyeongnam grazie alla rete di Fellaini arrivata al minuto ’87. Vince a sorpresa il Johor Dt che supera meritatamente in casa il Kashima Antlers, nel gruppo E la lotta per il secondo posto si fa più aperta e serrata che mai!

Classifica: Shandong 11 Kashima 7 Gyeongnam 5 Jdt 4

Johor Dt – Kashima Antlers 1-0 (69′ Ahmad)

Shandong Luneng – Gyeongnam 3-2 (76′ Junmin 87′ Fellaini / 43′ Shengjun)

Gruppo F

Sul velluto il Daegu, contro il tutt’altro che irresistibile Melbourne Victory, all’ultima giornata i coreani si giocherà il “tutto per tutto” al Tianhe Stadium di Guangzhou dove un pareggio garantirebbe loro l’accesso agli ottavi di finale. Il Sanfrecce grazie alla vittoria casalinga odierna diventa la prima squadra giapponese ad ipotecare il passaggio del turno: i ragazzi di Jofuku

Sanfrecce – Guangzhou Evergrande 1-0 (15′ Li Xuepeng (AU)

Daegu – Melbourne Victory 4-0 (9′ Bruno da Silva, 53′ Tae-uk,80′ Won-kim,83′ Seon-ho)

Classifica: Sanfrecce 12, Daegu 9, Guangzhou 7, Melbourne 1

Gruppo G

Koroki e Muto rimettono in corsa l’Urawa di Osvaldo de Oliveira. I Reds vincono 2-1 contro il Buriram United e agganciano a 7 punti il Beijing Guoan che perde immeritatamente in casa contro i coreani del Jeonbuk. La rosa di Roger Schimdt dovrà ottenere i 3 punti, o un pareggio con gol, proprio contro l’Urawa nell’ultimo turno per evitare l’eliminazione.

Beijing Guoan – Jeonbuk Motors 0-1 (17′ Shin-wook)

Buriram United – Urawa Reds 1-2 (13’Junior/3′ Koroki, 23′ Muto)

Classifica: Jeonbuk 12 Urawa 7 Beijing 7 Buriram 3

Gruppo H

Il divertente pareggio arrivato nello scontro diretto tra Kawasaki Frontale e Shanghai Sipg rimanda l’ultima parola sul discorso qualificazione all’ultimo turno. La vittoria dell’Ulsan Hyudai arrivata contro il Sidney di Steve Corica conferma, invece il passaggio agli ottavi e il primo posto in classifica per i coreani. Decisivo con uno splendido gol di tacco il norvegese, naturalizzato americano, Mikkel Diskerud.

Classifica: Ulsan 11, Sipg 6, Kawasaki 5, Sidney 3

Kawasaki Frontale – Shanghai Sipg 2-2 (13′ Damiao 66′ Taniguchi / 6′, 71′ Hulk)

Ulsan Hyundai – Sidney 1-0 (59’Diskerud)

.