Prima giornata della fase a gironi della AFC Champions League. Il racconto e gli highlights della East Zone.

Gruppo E

Punto fondamentale per la rincorsa agli Ottavi di Finale dello Shandong Luneng di Li Xiaopeng che riesce a strappare un risultato positivo contro i Campioni d’Asia in carica. Il doppio vantaggio dei giapponesi, arrivato già al ’13 di gioco, non dura nemmeno un tempo grazie alla doppietta di Graziano Pellé. Sfiora l’impresa il Johor Dt che impegna, più del dovuto, il temibile Gyeongnam FC, l’1-1 finale non soddisfa, appieno, entrambe le squadre.

Classifica: Kashima Antlers 4 Shandong 2 Gyeongnam 2 Johor 1

SHANDONG LUNENG-KASHIMA ANTLERS 2-2 (20′ 41′ Pellè / 10′ 14′ Ito)

JOHOR DT – GYEONGNAM 1-1 (’68 Santo/ ’52 Tae-hwi)

Gruppo F

Crolla fuori casa il Guangzhou Evergrande, le “Tigri del Canton” affondano sotto i colpi del brasiliano Bernardo Silva, stella dei coreani del Daegu; il gol, del solito, Talisca non basta alla rosa di Fabio Cannavaro per portare a casa punti. Vittoria per il Sanfrecce Hiroshima che con qualche patema di troppo porta a casa i 3 punti contro il Melbourne di Keisuke Honda decisivo il 2-1 di Daiki Watari al minuto ’86.

Classifica: Daegu 6, Gungzhou 3, Sanfrecce 3, Melbourne 0

DAEGU – GUANGZHOU EVERGRANDE 3-1 (24′ 43′ Bruno Da Silva, 81′ Daewon / 53′ Talisca)

SANFRECCE HIROSHIMA -MELBOURNE VICTORY 2-1 (‘3 Higashi, ’86Watari/ 71’Honda)

Gruppo G

Nonostante i 20 tiri in porta ed il dominio pressochè totale il Beijing Guoan non va oltre lo 0-0 casalingo contro i giapponesi dell’Urawa Red Diamonds. La squadra di Roger Schimdt sbaglia l’impossibile e rimane come fanalino di coda del Gruppo G. Clamorosa vittoria dei Thailandesi del Buriram United che grazie alla rete, nella seconda frazione, di Supachok Saracht batte per 1-0 il Jeonbuk Motors, una delle rose favorite per la vittoria finale.

 Classifica: Urawa 4 Buriram 3 Jeonbuk 3 Beijing 1

Gruppo HUlsan 4 🇨🇳Shanghai 3 🇯🇵Kawasaki 3 🇦🇺 Sidney 1

BEIJING GUOAN – URAWA RED DIAMONDS 0-0

BURIRAM UNITED – JEONBUK 1-0 (50’Sarachat)

Gruppo H

Ben due: 1-0 nel gruppo H. Prima sconfitta stagionale per lo Shanghai Sipg che non riesce a reagire, in una sfida combattuta ed intensa, alla rete del brasiliano Junior Negrao. Stesso risultato tra Kawasaki Frontale e Sydney i giapponesi, soffrendo, portano a casa i 3 punti grazie alla rete di Saito.

Classifica: Ulsan 4 Shanghai 3 Kawasaki 3 Sidney

ULSAN HYUNDAI – SHANGHAI SIPG 1-0 (’66 Negrao)

 

KAWASAKI FRONTALE – SYDNEY 1-0 (’83 Saito)

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.