Tra ieri e martedì i campi della West Zone asiatica hanno visto riaccendersi il sogno dell’AFC Champions League. Andiamo a vedere cos’è successo nell’andata dei quattro incontri della zona occidentale, validi per gli ottavi di finale della competizione continentale, in cui spiccano il derby saudita e quello qatariota.

 

Gare di Martedì 5/08

Nella prima partita, tra Al Ittihad (Sau) e lo Zob Ahan (Irn) non si è vista una bella partita, decisa da due calci piazzati. Il primo dei quali ha visto il centrocampista degli iraniani Hadadifar andare a segno con una gran punizione dal limite. Da notare che entrambe le squadre sono in fase di preparazione al campionato che inizierà per entrambe nelle prossime settimane. Nota negativa: solo poco più di 2 mila spettatori, in un impianto da oltre 8 mila sedute.

Al Ittihad (Sau)-Zob Ahan (Irn) 2-1 (9′ Jimenez, 72′ Al Sahafi\ 7′ Hadadifar)

 

Nell’altro match del martedì, i campioni sauditi non riescono andare oltre l’1-1 contro gli emiratini dell’Al Wahda. Campionato alle porte per entrambe le squadre e ritmi ancora rallentati dalla preparazione; va comunque segnalato un gran bel gol in tuffo di testa per la prima punta Hamdallah.  Il ritorno potrebbe rivelarsi fatale per l’Al Nasr, tra le formazioni favorite della West Zone.

Al Nasr Riyadh (Sau)-Al Wahda (Uae) 1-1 (17′ Hamdallah\ 53′ Leonardo)

 

Gare di Mercoledì 6/08

Il derby tra le squadre che hanno dominato la scorsa Qatar Stars League (fissato tra due settimana l’inizio della nuova stagione) si risolve con un pareggio che appaga sicuramente di più la squadra allenata da Xavi, l’Al Sadd. I campioni nazionali, infatti, giocheranno la sfida di ritorno con il vantaggio del gol segnato fuori casa, dopo una partita in cui la squadra di Benatia ha creato di più dal punto di vista sia del gioco sia delle occasioni da gol.

Al Duhail (Qat)-Al Sadd (Qat) 1-1 (44′ Msakni\ 30′ Afifa)

 

Tanti gol e spettacolo nel derby saudita. Nel giorno del suo compleanno il francese Bafetimbi Gomis trascina alla vittoria l’Al Hilal con una tripletta, dopo essere andati in svantaggio per ben due volte. Al King Abdullah Sports City erano presenti quasi 50 mila spettatori, terza partita per ingressi di questa ACL. La sfida di ritorno è fissata a martedì prossimo.

Al Ahli Sc (Sau)-Al Hilal (Sau) 2-4 (6′ Al Soma, 39′ Djaniny\ 15′, 48′, 65′ Gomis, 81′ Al Hafith)