It’s time for the AFC Champions League knock out stage: China for the third year in a row has three teams in this phase of the competition, who can advance?

At the end of a very complicated group stage, that was decided in the last round, Shanghai Sipg and Guangzhou Evergrande succeeded and get into the knock out stage, reaching Shandong Luneng, that achieved the qualification on the fifth round. While the leader of the Chinese Super League, Beijing Guoan, lost the last crucial match for 3-0 against Urawa Red Diamonds.

Here our preview of round of 16 of AFC Champions League that will be played Tuesday and Wednesday. Shanghai Sipg will face Jeonbuk Hyunday, while Guangzhou Evergrande and Shandong are engaged in the Chinese Derby

 

Tuesday: Guangzhou Evergrande-Shandong Luneng

Image result for cannavaro pellè china

The two CSL sides, reached the knock out stage in different ways: the Jinan team, leaded by Graziano Pellè (6 goals in 5 matches) was able to achieve the qualification with one turn in advance, while Cannavaro’s team had to beat in a desperate confrontation the Korean side Daegu in the last round, a mission that was completed thanks to the goal of Paulinho in the second half time(1-0 the final result). For the third year in a row, Guangzhou Evergrande will play a Chinese derby in the knock out stage of the AFC Champions League, and in both previous occasions, they were eliminated: in 2017 by Shanghai Sipg (Quarter Finals) and last year by Tianjin Quanjian (round of 16).

Cannavaro’s team need to face many problems because of the injury situation: the striker Gao Lin and the offensive midfielder Yu Hanchao, two local key elements will miss the match, as Anderson Talisca, that probably will be out for the rest of the season. Despite this situation, Guangzhou Evergrande was able to win the last four games in the Chinese Super League, the last one a very impressive away victory (0-2) against Shanghai Sipg with Paulinho that scored double. With the brazilian midfielder in a amazing shape and the strong center back duo, Tyas Browning and Park Ji Sung, Evergrande is still the favored to achieve the qualification for quarter finals.

Shandong Luneng, was the most convincing Chinese Team in this group stage: a solid midfield with the incursions of Marouane Fellaini and the direction of Hao Junmin and a letal striker like Graziano Pellè that scored 6 goals and stands as second in the goalscorer ranking of this ACL, behind Leonardo (Al Whada, UAE, 8 Goals). Pellè is also the second Top Goal scorer of the Chinese Super League with 11 goals, despite that, Shandong in the local league is just 4th, 9 points behind Evergrande and Sipg, having lost with both of them this season.

Guangzhou Evergrande beated Shandong Luneng 2-1 last April 19, when Talisca scored double. The decisive goal was an amazing free kick scored at 95th minute. But tomorrow the situation will be completely different without the quality of the former Besiktas, despite that, at Tianhe Stadium, since 2011, Shandong Luneng was defeated 6 times and draw only 3, while, if we include even home matches at Jinan, Shandong won only one time in the last nine seasons against Guangzhou.

 

Wednesday: Shanghai Sipg – Jeonbuk Hyundai

Image result for jeonbuk shanghai sipg

Shanghai Sipg, at the 4th partecipation in the ACL, was not convincing at all during the whole group stage. The team of the big brazilian duo, Oscar and Hulk, won just two matches, the first one, at Shanghai Stadium, against the Japanese Champions side, Kawasaki Frontale, and the last one, against Ulsan Hyundai, for 5-0 with Oscar hat-trick. A big result, but we also have to consider that the Korean side had achieved the qualification the round before, and displayed a reserve line up for the last match against Sipg. The current Chinese Champions, were not able to defeat Sidney FC (two draws) and showed a very fragile defense, having conceded 8 goals in 6 matches.

Shanghai Sipg will face Jeonbuk Hyundai in the round of 16 with the Korean side that is favored for the qualification. The confrontation will be a rematch of the 2016 quarter finals, when Jeonbuk trashed Sipg for 5-0 in the second leg in Korea. The K-League Champions are probably the strongest team in East Asia, and they were able to prevail against Beijing Guoan (current leader of the Chinese Super League) in both occasions during the group stage, showing an evident superiority during some game fragments despite the fact they use to play with only one foreigner, Ricardo Lopes.

Another strenght point for Jeonbuk is the defence: the Korean side conceded only three goals during the most difficult group stage (that included also Urawa and Buriram), while in K-League only 12 in 15 games. Of course, despite the departure of the most important element, Wu Lei, Shanghai Sipg has still important players on the international stage like Oscar, Hulk, Akhmedov and a legend of Asian Football like Elkeson, but they need to play at their best and be in good shape to prevail against the most complicated opponent in the East Side.

Shanghai Sipg does not arrive at this crucial match full of confidence: in the last round of the Chinese Super League, Votor Pereira’s side lost at home 0-2 against Guangzhou Evergrande, showing an evident difficult to create a propositive game, relying only on the talent of Oscar and Hulk. To achieve a result against Jeonbuk, Shanghai Sipg will need much more.

 

 


 

Al termine di una fase a gironi molto complicata, che è stata decisa nell’ultimo turno, Shanghai Sipg e Guangzhou Evergrande sono riusciti ad entrare nella fase a eliminazione diretta, raggiungendo lo Shandong Luneng, che ha ottenuto la qualificazione al quinto round. Mentre il leader della Super League cinese, Beijing Guoan, ha perso l’ultima partita decisiva per 3-0 contro l’Urawa Red Diamonds.

Ecco la nostra anteprima del round di 16 dell’AFC Champions League che si giocherà martedì e mercoledì. Shanghai Sipg affronterà Jeonbuk Hyunday, mentre Guangzhou Evergrande e Shandong sono impegnati nel Derby cinese

 

Martedì: Guangzhou Evergrande- Shandong Luneng

Le due squadre del CSL hanno raggiunto la fase di knock out in diversi modi: la squadra di Jinan, guidata da Graziano Pellè (6 gol in 5 partite) è riuscita a ottenere la qualificazione con un turno di anticipo, mentre la squadra di Cannavaro ha dovuto battere in un disperato confronto il lato coreano Daegu nell’ultimo turno, una missione che è stata completata grazie al gol di Paulinho nella ripresa (1-0 il risultato finale). Per il terzo anno consecutivo, Guangzhou Evergrande giocherà un derby cinese nella fase a eliminazione diretta della AFC Champions League, e in entrambe le precedenti occasioni sono stati eliminati: nel 2017 da Shanghai Sipg (quarti di finale) e l’anno scorso da Tianjin Quanjian (round di 16).

La squadra di Cannavaro deve affrontare molti problemi a causa della situazione di infortunio: l’attaccante Gao Lin e il centrocampista offensivo Yu Hanchao, due elementi chiave locali salteranno la partita, come Anderson Talisca, che probabilmente out per il resto della stagione. Nonostante questa situazione, Guangzhou Evergrande è stata in grado di vincere le ultime quattro partite della Super League cinese, l’ultima una vittoria esterna molto impressionante (0-2) contro Shanghai Sipg con Paulinho che ha segnato una doppietta. Con il centrocampista brasiliano dalla straordinaria forma e il forte duo centrale, Tyas Browning e Park Ji Sung, Evergrande è ancora il favorito per la qualificazione ai quarti di finale.

Lo Shandong Luneng è stata la squadra cinese più convincente in questa fase a gironi: un solido centrocampo con le incursioni di Marouane Fellaini e la direzione di Hao Junmin e un attaccante letale come Graziano Pellè che ha segnato 6 reti e si è piazzato secondo nella classifica del marcatore di questo ACL, dietro Leonardo (Al Whada, EAU, 8 gol). Pellè è anche il vice capocannoniere della Super League cinese con 11 gol, nonostante ciò, lo Shandong nel campionato locale è solo 4 °, a 9 punti da Evergrande e Sipg, avendo perso con entrambi in questa stagione.

Guangzhou Evergrande ha sconfitto lo Shandong Luneng 2-1 lo scorso 19 aprile, quando Talisca ha segnatouna doppietta. Il gol decisivo è stato un incredibile calcio di punizione segnato al 95 ° minuto. Ma domani la situazione sarà completamente diversa senza la qualità degli ex Besiktas, nonostante ciò, al Tianhe Stadium, dal 2011, Shandong Luneng è stato sconfitto 6 volte e ne ha pareggiate solo 3, mentre, se includiamo anche le partite casalinghe a Jinan, lo Shandong ha vinto solo una volta nelle ultime nove stagioni contro Guangzhou.

 

Mercoledì: Shanghai Sipg – Jeonbuk

Shanghai Sipg, alla 4a partecipazione all’ACL, non è stata affatto convincente durante l’intera fase a gironi. La squadra del grande duo brasiliano, Oscar e Hulk, ha vinto solo due partite, la prima, allo stadio di Shanghai, contro la giapponese Champions, la Kawasaki Frontale, e l’ultima, contro Ulsan Hyundai, per 5-0 con tripletta di Oscar. Un grande risultato, ma dobbiamo anche considerare che la squadra coreana aveva già raggiunto la qualificazione del turno precedente e ha schierato solo riserve per l’ultima partita contro Sipg. Gli attuali campioni cinesi, non sono stati in grado di sconfiggere Sidney FC (due pareggi) e hanno mostrato una difesa molto fragile, avendo subito 8 gol in 6 partite.

Shanghai Sipg affronterà Jeonbuk Hyundai negli ottavi con la squadra coreana favorita per la qualificazione. Lo scontro sarà una rivincita dei quarti di finale del 2016, quando Jeonbuk ha umiliato Sipg per 5-0 nella gara di ritorno in Corea. I campioni della K-League sono probabilmente la squadra più forte dell’Asia orientale e sono riusciti a prevalere contro Beijing Guoan (attuale leader della Super League cinese) in entrambe le occasioni durante la fase a gironi, mostrando una evidente superiorità durante alcuni frammenti di gioco nonostante il Infatti usano giocare con un solo straniero, Ricardo Lopes.

Un altro punto di forza per Jeonbuk è la difesa: la squadra coreana ha subito solo tre gol durante la fase a gironi più difficile (che includeva anche Urawa e Buriram), mentre nella K-League solo 12 partite su 15. Naturalmente, nonostante la partenza dell’elemento più importante, Wu Lei, Shanghai Sipg ha ancora giocatori importanti sul palcoscenico internazionale come Oscar, Hulk, Akhmedov e una leggenda del calcio asiatico come Elkeson, ma hanno bisogno di giocare al loro meglio e di essere in buona forma per prevalere contro l’avversario più complicato nell’East Side.

Shanghai Sipg non arriva alla sua partita cruciale piena di fiducia: nell’ultimo turno della Super League cinese, la squadra di Vitor Pereira ha perso in casa 0-2 contro il Guangzhou Evergrande, dimostrando un’evidente difficoltà a creare un gioco propositivo, basandosi solo su il talento di Oscar e Hulk. Per ottenere un risultato contro Jeonbuk, Shanghai Sipg avrà bisogno di molto di più.