In settimana si sono disputati i match valevoli per le Semifinali di Andata dell’ AFC Champions League, West Zone / East Zone: si va verso una finale fra Al Hilal e Urawa Red Diamonds, la stessa della stagione 2017 vinta dai giapponesi.

AFC Champions League: gol e highlights dell’andata delle Semifinali

Al-Hilal ad un passo dalla finale

I Sauditi dell’Al-Hilal ipotecano il passaggio del turno con una prestazione epica. A sorpresa infatti, la rosa allenata da Razvan Lucescu riesce a superare, con 3 gol di scarto e lontani dallo stadio di casa, l’Al-Sadd di Xavi Hernández. La sfida si decide al minuto 35′ quando sul risultato di 1-1, il giovane ed inesperto Hassan Fadlalla con una follia (proteste esagerate per un fallo sacrosanto) si fa cacciare anzitempo dal terreno di gioco per doppio cartellino giallo. La velocità di Sebastian Giovinco, la classe di Batefimbu Gomis, i numeri del classe ’80 Shalhoub, anche grazie alla superiorità numerica, condannano alla disfatta i padroni di casa che devono ringraziare la buona sorte per non aver subito un parziale ben peggiore. Rimane ovviamente grande rimpianto per i Qatarioti che più che mai sembravano avere le carte in regola per sollevare il massimo trofeo continentale Asiatico. Appuntamento per il ritorno: 22 ottobre, al King Saud University Stadium dove si conoscerà, finalmente, il nome della prima finalista di Asian Champions League.

Impresa dell’Urawa

Una delle peggiori prestazioni dall’inizio della stagione per la rosa di Fabio Cannavaro che arriva, decisamente, nel momento peggiore possibile. I Giapponesi dell’Urawa Reds Diamonds, padroni di casa, superano senza colpo ferire le Tigri del Canton che rischiano in più di un occasione il tracollo totale anche dal punto di vista del risultato… Crollo mentale e fisico inspiegabile per Talisca e compagni che sembrano aver perso totalmente lo smalto di qualche mese fa. A decidere la sfida sono due splendide reti realizzate, forse, dai calciatori più temibili della rosa Giapponese: Fabricio e Sekine che dalla distanza bucano in due diverse occasioni l’estremo difensore Zheng Cheng. Ritorno previsto per il 23 ottobre prossimo, riusciranno le Tigri del Canton a ribaltare il risultato al Tianhe Stadium di Guangzhou? Non ci resta che aspettare per scoprirlo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.