Altra frenetica settimana di calciomercato in Cina con il caso Hamsik e la rivoluzione giovanile del Guangzhou Evergrande grazie all’appoggio della Chinese Football Association. Giungono anche i primi acquisti per lo Shenzhen FC, mentre lo Shandong Luneng effettua una controversa operazione con il giovane portoghese Pedro Delgado. Di seguito, tutte le ufficialità della scorsa settimana.

Tabella trasferimenti transfermarkt:
-Chinese Super League (clicca qui)
-China League One (clicca qui)

Chinese Super League

Il caso Hamsik dopo un tira e molla scatenato dal controverso tweet del Napoli, sembra aver finalmente trovato una soluzione: il Dalian Yifang pagherà lo slovacco in un’unica soluzione acquistando il suo cartellino per 20 milioni di euro. Nei prossimi giorni si svolgeranno le visite mediche a Madrid dato che il Dalian sta svolgendo il ritiro pre stagionale in Spagna. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la prossima settimana verrà data l’ufficialità dell’affare.

Il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro sta cambiando totalmente pelle: dopo i tre giovani acquisti della scorsa settimana, fra cui Wei Shihao dal Beijing Guoan, negli ultimi giorni sono arrivati nel Canton altri tre giovani nel giro della nazionale. Liu Yiming (23, difensore centrale) proviene dal Tianjin Tianhai ed ha disputato da titolare l’ultima Asian Cup, Zhang Xiuwei (22, centrocampista) è stato acquistato sempre dal Tianjin, si tratta di un calciatore cresciuto nelle giovanili dell’Olympique Lione e che ha già vestito la maglia della nazionale. Il principale nuovo talento però è quello di He Chao (23), regista precedentemente in forza allo Changchun Yatai, capitano dello scorso ciclo della Nazionale U23.

Contemporaneamente, il Guangzhou Evergrande ha ceduto al Tianjin Tianhai il centrocampista Liao Lisheng, l’esterno offensivo Zhang Chenglin e l’attaccante Wen Jiabao, oltre al brasiliano Alan Douglas, che dopo quattro anni di onorato servizio (65 presenze e 37 gol in Chinese Super League), lascia il Canton per trasferirsi improvvisamente al Tianjin.

Secondo quello che abbiamo appreso, le operazioni di mercato sono state dettate dalla Chinese Football Association che ha l’intento di rendere il Guangzhou Evergrande come la nuova rappresentativa nazionale  del nuovo ciclo al fine di archiviare la qualificazione a Qatar 2022. Questa manovra dovrebbe però porre dei seri interrogativi sull’integrità del campionato. Oltre ai tre giocatori rilevati questa settimana, la squadra di Cannavaro annovera anche Wei Shihao, Gao Zhunyi e Deng Hanwen (quest’ultimo acquistato lo scorso anno), tutti nomi caldi per il rinnovo della Nazionale.

Il neopromosso Shenzhen FC fa spesa in Ligue 1, in particolar modo dal St.Etienne, da cui preleva il centrocampista norvegese Kristian Salnaes (24) e il difensore senegalese Cheick M’Bengue (30). La spesa complessiva è stata di 9.5 milioni di euro. Ora lo Shenzhen con il colombiano Harold Preciado e il gambiano Pa Dibba ha tutti e quattro gli slot per stranieri occupati.

Una settimana dopo Marouane Fellaini, per lo Shandong Luneng firma l’ex primavera dell’Inter FC, il portoghese Pedro Delgado (21). Il centrocampista secondo transfermarkt, arriva dallo Sporting Lisbona (costo da 800mila euro) e per ora è aggregato alla squadra riserve. Non escludiamo la possibilità che Pedro venga giurato in prestito ad un altro club cinese dato che gli stranieri presenti in rosa, Pellè, Guedes, Fellaini e Gil sono inamovibili.

Con gli arrivi di Mousa Dembele e dell’attaccante brasiliano Dia Saba, a lasciare la maglia del Guangzhou RF è il centrocampista brasiliano Urso Junior (ex Shandong Luneng), che con la maglia dei Blue Lions nelle ultime due stagioni ha disputato 55 partite e segnato sette gol. La sua nuova destinazione sarà il Corinthians.

Per 2.34 milioni di euro, lo Jiangsu Suning, il club degli italiani Eder e Paletta, ha ufficializzato l’attaccante Feng Boyuan, che ha trascorso l’ultima stagione al Liaoning in League One. Il timore dei tifosi è che il giocatore non potrà vestire la maglia dello Jiangsu il prossimo anno in quanto attualmente impegnato in una serie di amichevoli con la rappresentativa U25 sorta dal training camp militare dello scorso anno.

Serie Minori

Dopo quattro stagioni in Cina con le maglie di Zhejiang Greentown, Yanbian Funde e Guizhou Hengfeng, con le quali ha segnato 57 gol fra China League One e Super League, l’attaccante Gambiano Steve Trawally (24) lascia la Terra di Mezzo per trasferirsi in Arabia Saudita dove sarà un nuovo giocatore dell’Al Shabab.

Altro cambio su una panchina di un club di China League Two, si tratta dello Shaanxi Chang’an Athletic (terzo classificato nello scorso campionato), che ha ufficializzato Zhang Jun

https://twitter.com/stevetrawally1/status/1092856978479763457