Nel weekend si sono svolte tre partite dell’andata dei quarti di finale della Chinese Fa Cup (il match fra Beijing Guoan e Shanghai Sipg, terminato 2-1 per i pechinesi si è disputato a giugno). Il Dalian Yifang di Bernd Schuster battuto per 3-0 lo Sichuan Jiuniu, compagine della China League Two, mentre Jiangsu Suning e Shandong luneng rimediano due parteggi a reti bianche.

DALIAN YIFANG-SICHUAN JIUNIU 3-0

Nessun problema per il Dalian Yifang, che pur senza stranieri in campo (e con Carrasco impegnato ancora nella Coppa del Mondo), ha ragione per 3-0 sul piccolo Sichuan Jiuniu, unica compagine delle serie minori rimasta in gioco nella competizione. Nonostante la stagione estremamente difficile in Chinese Super League, le Blue Hawks di Dalian possono sognare in grande nella Coppa Nazionale.

GUIZHOU HENGFENG-SHANDONG LUNENG 0-0

Finisce a reti bianche il confronto fra Shandong Luneng e Guizhou Hengfeng, disputatosi a Guiyang, alla prima in panchina per l’allenatore rumeno Petrescu (ex Jiangsu Suning), che ha rimpiazzato durante la sosta estiva lo spagnolo Gregorio Manzano. Per la squadra di Graziano Pellè, prima in campionato, il passaggio del turno si deciderà in casa, dove però vi è un precedente che può far sorridere il Guizhou: il fanalino di coda della Chinese Super League in campionato ha ottenuto la sua unica vittoria in campionato proprio a Jinan con una super prestazione di Steve Trawally.

JIANGSU SUNING-GUANGZHOU R&F 0-0

Quello che doveva essere un match vibrante si è rivelato essere invece uno scialbo 0-0. Lo Jiangsu Suning di Alex Teixeira e Gabriel Paletta ha pareggiato fra le mura amiche contro il Guangzhou R&F di Eran Zahavi, nel quale ha fatto il suo debutto da titolare il difensore serbo Dusko Tosic, impegnato fino a qualche settimana fa con la sua nazionale a Russia 2018.

I match di ritorno si disputeranno fra il 24 e il 25 giugno