In 2017 the Chinese Super League introduced the rule for U23 players, what we can say about that after two years and half? That is completelly a failure

First of all we need to specify that a rule on U23 players is necessary in the Chinese Super League, where still a hierarchical mentality prevails, but the application is completely wrong and generate multiple controversy episodes that exposed the League to some embarassing situations. As we noticed in our report in the first half of the 2016 season (click here), the average display of U23 players in all CSL clubs (except for Zhejiang Greentown) was much more lower then the average display of U21 players in all the TOP 5 European Leagues. Also, we need to highlight that Shanghai Shenhua used in the first half of that season, only one U23 player for just five minutes.

Always in 2016 the Chinese National team U23 was eliminated from Asian Cup U23 group stages with three heavy defeats. After two years of reforms and implementations of rules the result was the same: China U23 didn’t go through the group stage and was eliminated at the first turn of knock out stage at Asian Games. Also, last march, the Olympic Selection, coached by Guss Hiddink, vas very close to didn’t reach the qualification to the final tournament after a late draw against Malysia.

In the first year, the new rule said that every CSL club had to display a U23 player in the Starting XI, but after the first match we saw what was the shortcut to avoid this rule: the Liaoning coach subbed off his U23 player after just 15 minutes. Not only the Shenyang Club, many others used to follow that example: Shanghai Sipg coached by Andres Villas Boas, used to take off the field his U23 midfielder for the first 8 matches after more or less 15 minutes.

It was clear that the new rule was completely a failure, for this reason, the Chinese Football Association, decided to improve it in a drastic way: indeed, from 2018 season, the number of U23 players must be equal to the number of foreign players (maximum of three) and in the squad list must be included a U21 player from the youth sector. How this rule was translated on the field? Clubs use to start with a U23 player, that they use until the end of the match, while the others two use to be subbed in in the last five\ten minutes of the match. This means that at least, one U23 player has the chance to play (more or less) the whole match, while the others two are used with no specific purpose but the one to respect the rule.

https://twitter.com/MOONADORELIGHT/status/1125236901714255872

But recently we noticed some very embarassing situations with some clubs, that use to sub off immediatly their U23 player and use the remaining two in the very last minutes. In the 8th round of the CSL, Wang Baoshan, the coach of Henan Jianye, subbed off his U23 player, Guoyan Yang after two minutes for the 29 years old Zhuoyi Feng, something that he did also in the 7th round against Jiangsu Suning. Also Dragan Stojkovic, coach of Guangzhou R&F use to sub off his U23 (Chugui Ye) player after just 10 minutes, while Choi Kang Hee (Dalian Yifang), in the match won away against Shandong subbed in the U23 Fangzhi Yang at minute 91 to replace him with the third U23, Yupeng He, at minute 93. Also, in the 9th round, Tianjin Tianhai subbed in the U23 Ma Zhen, wich is a goalkeeper, as a midflielder.

Chinese Football Association wanted to improve the quality of the young footballers, giving them the opportunities to accumulate more playing time, but the only result that it gains, was the one to increase the salary and the purchase prize of U23 players that were covered by gold with no football merits. But what happened after these players turn 24? If they are good enough they can stay in the team as a permanent member of the Starting XI, if not, they become useless and don’t have much more chances to play.

Until now, this rule failed in the main purpose, generate young talented football players good enough to be the Hope of the future. All the good players that in the last three years emerged with good performances, for example Dalun Zheng, Yao Junsheng, Wei Shihao, Huang Zichang and Deng Hanwen  failed to reach the next level and for them now it seems impossible to grow and become the leaders of the next generation of Chinese players, where the level of football is just mediocre, or even worst.

Chinese Football is a system that doesn’t trust young players as we saw in the 23 Man Squad of Asian Cup, where only three players were U23 and also the Squad called recently by Cannavaro for the China Cup, despite the average age was younger then the previous one, had a lot of old names inside (including Wang Yongpo, Li Xuepeng and Jiang Zhipeng that were not called for the Asian Cup).

It is an evidence from the results of youth competitions that the new generation of Chinese player are not talented enough but even the hierarchical Chinese Super League, seems not to be a good place to develop young players.

 

 


Chinese Super League: la regola sugli U23 è ancora una farsa

Nel 2017 la Super League cinese ha introdotto la regola per i giocatori degli U23, cosa possiamo dire dopo due anni e mezzo? Questo è completamente un fallimento

Prima di tutto è necessario specificare che una regola sui giocatori U23 è necessaria nella Super League cinese, dove prevale ancora una mentalità gerarchica, ma l’applicazione è completamente sbagliata e genera più episodi di controversia che hanno esposto la Lega a situazioni imbarazzanti. Come abbiamo notato nella nostra relazione nella prima metà della stagione 2016 (clicca qui), l’utilizzo medio dei giocatori di U23 in tutti i club CSL (eccetto Zhejiang Greentown) era molto più bassa rispetto alla media dei giocatori di U21 in tutte le TOP 5 leghe europee. Inoltre, dobbiamo sottolineare che Shanghai Shenhua ha usato nella prima metà di quella stagione, un solo giocatore U23 per soli cinque minuti.

Sempre nel 2016 la squadra nazionale cinese U23 è stata eliminata dalle fasi a gironi della Coppa d’Asia U23 con tre pesanti sconfitte. Dopo due anni di riforme e implementazioni di regole il risultato è stato lo stesso: la Cina U23 non ha attraversato la fase a gironi ed è stata eliminata agli ottavi di finale degli Asian Games. Inoltre, la Selezione Olimpica, allenata da Guss Hiddink, è andata molto vicina a non raggiungere la fase finale della Coppa d’Asia U23 del prossimo, salvata da un pareggio negli ultimi minuti contro la Malesia.

Nel primo anno, la nuova regola obbligava ogni club CSL a schierare un giocatore U23 nella formazione iniziale, ma dopo la prima partita abbiamo visto quale era la scorciatoia per evitare questa regola: l’allenatore del Liaoning ha sostituito il suo giocatore U23, Qiao Wang dopo appena 15 minuti. Non solo il Club Shenyang, molti altri seguivano quell’esempio: lo Shanghai Sipg allenato da Andres Villas Boas, era solito sostituire il suo centrocampista U23, Huachen per le prime 8 partite dopo più o meno 15 minuti.

Era chiaro che la nuova regola era completamente fallita, per questo motivo, la Chinese Football Association, ha deciso di migliorarla in modo drastico: infatti, dalla stagione 2018, il numero di giocatori U23 deve essere uguale al numero di giocatori stranieri (massimo tre) e nella rosa deve essere incluso un giocatore U21 del settore giovanile. In che modo questa regola è stata tradotta sul campo? I club iniziano con un giocatore U23, che usano fino alla fine della partita, mentre gli altri due entrano negli ultimi cinque \ dieci minuti della partita. Ciò significa che almeno un giocatore U23 ha la possibilità di giocare (più o meno) l’intera partita, mentre gli altri due sono utilizzati senza uno scopo specifico ma quello di rispettare la regola.

https://twitter.com/MOONADORELIGHT/status/1125236901714255872

Ma di recente abbiamo notato alcune situazioni imbarazzanti con alcuni club, che sostituiscono il loro giocatore U23 e usano i rimanenti due negli ultimi minuti. Nell’ottavo round del CSL, Wang Baoshan, allenatore di Henan Jianye, ha sostituito il suo giocatore U23, Guoyan Yang dopo due minuti per il 29enne Zhuoyi Feng, cosa che ha fatto anche nel 7 ° round contro Jiangsu Suning. Anche Dragan Stojkovic, allenatore di Guangzhou R & F, richiama in panchina il suo U23 (Chugui Ye) dopo soli 10 minuti, mentre Choi Kang Hee (Dalian Yifang), nella partita vinta contro lo Shandong ha messo in campo l’U23 Fangzhi Yang al minuto 91 per poi sostituirlo con un altro U23, Yupeng He, al minuto 93. Addirittura al nono turno il Tianjin Tianhai ha inserito negli ultimi minuti, il portiere U23 Ma Zhen come giocatore di movimento.

La federcalcio cinese voleva migliorare la qualità dei giovani calciatori, dando loro l’opportunità di accumulare più tempo di gioco, ma l’unico risultato che ha guadagnato è stato quello di aumentare il salario dei giocatori U23 che erano coperti da oro senza meriti, se non quello della giovane età. Ma cosa è successo dopo che questi giocatori hanno compiuto 24 anni? Se sono abbastanza bravi possono rimanere nella squadra come membri permanenti, altrimenti diventano inutili e non hanno molte più possibilità di giocare.

Fino ad ora, questa regola non è riuscita nello scopo principale, genera giovani calciatori di talento abbastanza bravi da essere la speranza del futuro. Tutti i bravi giocatori che negli ultimi tre anni sono emersi con buone prestazioni, ad esempio Dalun Zheng, Yao Junsheng, Wei Shihao, Huang Zichang e Deng Hanwen non sono riusciti a raggiungere il livello successivo e per loro ora sembra impossibile crescere e diventare leader della prossima generazione di giocatori cinesi, dove il livello del calcio è solo mediocre o addirittura peggiore.

Il calcio cinese è un sistema che non si fida dei giovani giocatori come abbiamo visto nella Coppa d’Asia, dove solo tre giocatori erano U23 e anche la squadra chiamata recentemente da Cannavaro per la China Cup, nonostante l’età media fosse più giovane di quella il precedente, aveva un sacco di vecchi nomi all’interno (inclusi Wang Yongpo, Li Xuepeng e Jiang Zhipeng che non erano stati chiamati per la Coppa d’Asia).

È evidente dai risultati delle competizioni giovanili che la nuova generazione di giocatori cinesi non ha abbastanza talento ma anche la gerarchica Chinese Super League, sembra non essere un buon posto per sviluppare giovani giocatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.