Nel sedicesimo turno della Chinese Super League vincono tutte le squadre in vetta con il distacco che rimane invariato fra il beijing guoan e le due inseguitrici. Lo Shanghai Sipg fa suo il derby cittadino… ed Elkeson saluta in direzione Guangzhou Evergrande. Debutto con vittoria per Rafa Benitez sulla panchina del Dalian Yifang.

Vincono tutti in vetta, allo Sipg il derby di Shanghai

Il Beijing Guoan si mantiene in vetta alla classifica grazie ad una netta vittoria per 3-0 in casa contro il Wuhan Zall. A segno lo spagnolo Jonathan Viera con una doppietta e Renato Augusto su calcio di rigore. Una prova convincente che consente al Guoan di mantenere la porta inviolata dopo 6 partite.

La seconda rete di Viera su assist di Yuning Zhang

Vincono anche le inseguitrici, Guangzhou Evergrande e Shanghai Sipg. Gli uomini di Cannnavaro trionfano in trasferta per 3-1 in rimonta contro il fanalino di coda Tianjin Tianhai. Come al solito sono i giovani a spiccare con le reti di Dinghao e Xu Xin e un assist di Wei Shihao. A segno anche Paulinho, condottiero di questa squadra.

Gol del sorpasso a firma di Paulinho

Come da pronostico lo Shanghai Sipg fa suo il derby contro lo Shenhua per 3-1 grazie alla doppietta di Hulk. E’ stata l’ultima partita per Elkeson, che saluta i suoi tifosi prima di trasferirsi ai diretti rivali dell’Evergrande in ottica naturalizzazione.

Hulk sblocca le marcature

Zona Champions

Vince, ma non convince, lo Shandong Luneng che riesce grazie a singole giocate, dei calciatori di maggior talento presenti in rosa, a portare a casa i 3 punti dal campo del Beijing Renhe. Decisive le reti di Graziano Pellé (11 rete stagionale in CSL) e Roger Guedes, che non sta facendo rimpiangere l’assenza di Fellaini.

Pelle sblocca le marcature di testa

Terza partita senza vittoria per il Jiangsu Suning che viene sconfitto per 2-1 sul campo del Tianjin Teda. A segno per la squadra di casa la coppia d’attacco composta da: Sandro Wagner (che sta finalmente trovando continuità) e Frank Acheampong. Non basta alla squadra ospite la splendida punizione realizzata dal solito Li Ang.

Il pallonetto di Acheampong

Sempre folli partite quando c’è di mezzo il Guangzhou R&F, che vince in rimonta per 4-2 in casa contro il Chongqing Dangdai grazie alle reti degli israeliani Dia Saba ed Eran Zahavi (su rigore). Quest’ultimo è leader indiscusso della classifica marcatori con 17 centri. Seconda vittoria consecutiva per i Blue Lions che si portano a 7 punti dalla zona Champions.

Dia Saba è di un altro livello

Lotta Salvezza

Vittoria per Rafa Benitez all’esordio sulla panchina del Dalian Yifang: prestazione confortante della squadra, sugli scudi Boateng autore di una doppietta, che regola senza troppi problemi l’Henan Jianye. A segno anche il belga Yannick Carrasco che trasforma un calcio di rigore nella prima frazione di gioco.

Carrasco-Boateng dominano gli avversari

All’esordio in Chinese Super League il classe ’93 John Mary firma, in pieno recupero, il definitivo 1-1 nella sfida tra Hebei e Shenzen. Nonostante una rosa decisamente superiore (Lavezzi, Mascherano, Marçao) almeno sulla carta, la squadra di casa non riesce a portare a casa una vittoria che sarebbe risultata preziosissima per la classifica.

John Mary pareggia nel recupero

Tabellini

GUANGZHOU RF – CHONGQING DANGDAI 4-2 (29′ Tosic, 64′ (ag) Mingcheng, 73′ (rig) Zahavi, 90′ Dia Saba / 45′ Kardec, 48′ Mierzejewski)

SHANGHAI SIPG – SHANGHAI SHENHUA 3-1 (16′, 62′ Hulk, 66′ Shenchao / 64′ (ag) He Guan)

BEIJING GUOAN – WUHAN ZALL 3-0 (14′, 73′ Jonathan Viera, 58′ (rig) Renato Augusto)

TIANJIN TIANHAI – GUANGZHOU EVERGRANDE 1-3 (5′ Yang / 16′ Dinghao, 63′ Paulinho, 93′ Xu Xin)

TIANJIN TEDA – JIANGSU SUNING 2-1 (12′ Wagner, 46′ Acheampong /65′ Li Ang)

DALIAN YIFANG – HENAN JIANYE 3-1(20′, 54′ Boateng, 39′ Carrasco /71′ Olivo da Rosa)

BEIJING RENHE – SHANDONG LUNENG  0-2 (64′ Pellé, 87′ Guedes)

HEBEI FORTUNE – SHENZHEN 1-1 (61′ Xuesheng / 92′ Mary)

Classifica