Diciannovesimo turno della Chinese Super League: decima vittoria consecutiva per l’Evergrande, crolla invece, a sorpresa il Beijing Guoan di Roger Schimdt. Non va oltre il pari lo Shanghai SIPG.

Trio di testa

Prova di forza impressionante del Guangzhou Evergrande che nonostante l’assenza di Talisca continua a macinare punti ed avversari. Derby stra-dominato dai primissimi minuti di gioco che si conclude con un clamoroso 0-5 in favore della rosa di Fabio Cannavaro. Tripletta per Elkeson (5 gol in 3 partite per il brasiliano) e una rete a testa per Wei Shihao (anche un rigore sbagliato per il numero 7) e Paulinho.

Cavalcata di Wei Shihao e rete di Elkeson

Sconfitta pesante per il Beijing Guoan che inaspettatamente cade sul campo del Jiangsu Suning: la squadra di Schimdt risente dell’assenza, pesante, di Jonathan Viera e cede la vetta della classifica al Guangzhou Evergrande. Rete decisiva di Eder su calcio di rigore, 7° centro stagionale per l’italo-brasiliano.

Il rigore di Eder condanna il Guoan

Non bastano gol ed assist, all’esordio, di Marko Arnautovic per superare il Chongqing Lifan: lo Shanghai SIPG non va oltre il 2-2 contro la squadra di Jordi Cruyff.

Rete al debutto per Marko Arnautovic

Zona Champions

Consolida il 4° posto lo Shandong Luneng di Graziano Pellé: secco 3-0 della squadra di Li Xiaopeng che liquida in meno di un’ora il temibile Shenzhen. A

Il terzo gol a firma di PellèRallenta sul campo del Tianjin Teda la rincorsa alla Champions per la squadra di Rafa Benitez: divertentissimo 3-3 che di certo non ha deluso gli spettatori neutrali. Doppietta per Yannick Carrasco, una rete direttamente da calcio d’angolo, gol all’esordio per Salomon Rondon (al minuto ’84) e l’immancabile, quando la partita si fa intensa e “maschia”, espulsione di Qin Sheng…Il pareggio finale, per quanto giusto, non fa felice nessuno.

Salomon Rondon con rete al debutto

Zona Salvezza

Si conferma in un ottimo stato di forma lo Shanghai Shenhua che supera senza troppi patemi d’animo il Beijing Renhe. Terzo centro in 3 partite per il coreano Kim Shin-wook, attualmente inarrestabile, non aspettiamo altro che vederlo in campo con El Shaarawy (rimasto in panchina per tutto il match).

Terza rete in altrettante partite per Kim Shin Wook

Pari a reti bianche tra Wuhan Zall ed Henan Jianye che si dividono, dopo una gara comunque ricca di intensità, la posta in palio. Salvezza tranquilla per entrambe?

Parata acrobatica del portiere dell’Henan

Divertentissimo 2-2 tra Hebei e Tianjin Tianhai: le 2 squadra in lotta per la salvezza regalano grandissimo spettacolo ed emozioni agli spettatori. La squadra ospite grazie alla rete nel finale di Renatinho riesce a strappare un preziosissimo punto.

Prima rete di Fernandinho con l’Hebei

Tabellini

BEIJING RENHE – SHANGHAI SHENHUA 1-4 (75′ (rig) Diop / 5′ Kim, 21′ Shenglong, 38′ Moreno, 94′ N’dombou)

CHONGQING LIFAN – SHANGHAI SIPG 2-2 (45′ Fernandinho, 72′ Kardec / 51′ Mincheng (AU), 63′ Arnautovic)

JIANGSU SUNING – BEIJING GUOAN 1-0 ( 38′ Eder (R))

TIANJIN TEDA – DALIAN YIFANG 3-3 (32′ (rig) Wagner, 34′, 70′ Acheampong / 26′ 49′ Carrasco, 84′ Rondon)

GUANGZHOU RF – GUANGZHOU EVERGRANDE 0-5 (13′ Shihao, 43′, 78′ (rig), 87′ Elkeson, 51′ Paulinho)

HEBEI – TIANJIN TIANHAI 2-2 (54′ Xuesheng, 84′ Fernandinho / 49′ Leonardo, 90′ Renatinho)

SHANDONG LUNENG – SHENZHEN 3-0 (16′ Selnaes (AU), 24′ Fellaini, 52′ Pellé)

Classifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.