Turno ricchissimo di sorprese in Chinese Super League: sconfitte clamorose per Evergrande e Shandong Luneng. Il Beijing Guoan mostra però una solidità del tutto inaspettata…

Crisi Hebei, pari nel derby di Tianjin

Dopo aver battuto lo Shanghai Sipg lo scorso turno, in settimana il Chongqing Dangdai di Jordi Cruijff ha avuto la meglio in casa per 2-1 sull’Hebei Fortune di Javier Mascherano. A segno l’esterno brasiliano Fernandinho e il trequartista cinese Xinli Peng. Chongqing messo bene in classifica con 10 punti in 5 gare, mentre l’Hebei è in crisi, con soli 4 punti raccimolati.

Ancora a secco di vittorie il Tianjin Tianhai che pareggia il derby col Teda. Terza partita consecutiva a segno per l’esterno offensivo Jonathan (Teda), che sale a quota cinque reti in campionato. Per il Tianhai prima rete stagionale per l’ex Evergrande, Alan Carvalho. Sugli spalti vince l’unica vera squadra di Tianjin con questa coreografia a denigrare i rivali cittadini: ‘No true history, no real fans’.

L'immagine può contenere: 1 persona

Nell’anticipo del venerdì il Guagzhou R&F batte per 2-1 lo Shanghai Shenhua con un finale thriller. Eran Zahavi aveva sbloccato le marcature per i padroni di casa a metà del secondo tempo, ma lo Shenhua aveva pareggiato su rigore al 90′ con Odion Ighalo (quinto centro stagionale). La partita sembrava essere destinata al pareggio, ma al 97′ un beffardo autogol di Jianrong Zhu consegna la prima vittoria al Guangzhou R&F, che però perde Mousa Dembele per infortunio. Salva la panchina di Dragan Stojkovic, contestato dalla tifoseria prima della partita con lo striscione Stojkovic Out.

Lo Jiangsu Suning si riscatta dalla netta sconfitta subita a Pechino battendo in trasferta per 0-2 lo Shenzhen, un risultato nient’affato scontato. A segno il centrocampista Xie Pengfei e Alex Teixeira. La squadra di Nanchino sale così a 9 punti in classifica, alla ricerca della giusta continuità per puntare alla zona Champions.

Sconfitta a sorpresa per l’Evergrande

La squadra di Fabio Cannavaro subisce la prima sconfitta stagionale contro il Beijing Renhe: il 2-1 odierno è figlio dell’assurda espulsione, che ha ovviamente condizionato il Match, arrivata al 15′ di gioco per Paulinho. 3 punti fondamentali, invece, per la rosa di Aleksandar Stanojević che ottiene a sorpresa la prima vittoria stagionale.

Cade immeritatamente anche lo Shandong Luneng di Graziano Pellé: il Dalian con la miglior prestazione stagionale riesce a portare a casa una vittoria preziosa quanto insperata. Decisivo lo Zimbawese Nyasha Mushekwi, 2° centro in 3 partite.

Vittorie fondamentali per Guoan ed Sipg

Arrivano nei due posticipi di giornata due vittorie sofferte quanto fondamentali per Beijing Guoan e Shanghai Sipg: entrambe soffrendo più del dovuto trionfano rispettivamente contro Henan Jianye e Wuhan Zall. La squadra di Schimdt grazie al rigore realizzato da Renato Augusto ed il primo gol in Chinese Super League di Nico Yennaris conquista, in solitaria, la vetta della classifica.

Decisivo nell’ultimo minuto di gioco il brasiliano Elkeson per lo Shanghai Sipg: la punta classe ’89 con un colpo da biliardo decide la contesa e rimette sul giusto binario la classifica delle “Red Eagles“. Da segnalare lo splendido momentaneo pareggio realizzato da Li Hang centrocampista in forza al Wuhan Zall.

Tabellini e Highlights

SHENZHEN KAISA-JIANGSU SUNING 0-2 (15′ Xie Pengfei, 38′ Teixeira)

TIANJIN TEDA-TIANJIN TIANHAI 1-1 (62′ Jonathan / 38′ Alan)

CHONGQING DANGDAI-HEBEI FORTUNE 2-1 (52′ Fernandinho, 70′ Xinli Peng \ 78′ Tao)

GUANGZHOU RF-SHANGHAI SHENHUA 2-1 (65′ Zahavi, Jianrong Zhu (AG) / 90′ Ighalo (rig))

BEIJING RENHE – GUANGZHOU EVERGRANDE 2-1 (’45 Diop, ’92Jie/ ’27 Liyu)

SHANDONG LUNENG – DALIAN YIFANG 0 -1 (44′ Mushekwi)

BEIJING GUOAN – HENAN JIANYE : 2-1 (’55 Augusto, ’69 Yennaris / ’74 Ohanzda)

SHANGHAI SIPG – WUHAN ZALL: 2-1 (’74 Hulk, ’94 Elkeson / ’79 Li Hang)

Classifica

CLASSIFICA SUPER LEAGUE 2019
# Società Partite +/- Pt.
Beijing Sinobo Guoan 5 10 15
Shanghai SIPG 5 6 12
Guangzhou Evergrande Taobao 5 6 12
Chongqing Dangdai Lifan 5 -1 10
Jiangsu Suning 5 0 9
Shandong Luneng Taishan 5 2 8
Tianjin Teda 5 0 7
Shenzhen FC 5 0 7
Shanghai Greenland Shenhua 5 -1 6
Dalian Yifang 5 -1 5
Guangzhou R&F 5 -2 5
Hebei China Fortune 5 -3 4
Wuhan Zall 4 -2 3
Beijing Renhe 5 -6 3
Henan Jianye 4 -2 2
Tianjin Tianhai 5 -6 2