In Asia si sono conclusi i principali campionati ad ovest, fra le Monarchie del Golfo e l’Iran. Vediamo quali sono state le squadre vincitrici e i principali protagonisti nella stagione 2018-19

ARABIA SAUDITA

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono

Campionato: AL NASSR
Coppa Nazionale: AL TAAWOUN

Nella lega più competitiva dell’intero continente, l’Al Nassr dell’allenatore portoghese Rui Vitoria (al Benfica per quattro stagioni) ha spodestato dal trono l’Al Hilal di Batafembi Gomis e Sebastian Giovinco. Cruciale è stato il confronto del 25mo turno vinto in casa dall’Al Nassr sul punteggio di 3-2 con rete decisiva dell’ex difensore del Napoli, Bruno Uvini (doppietta in quel match), giunta al 97’. Il vero eroe nella stagione dell’Al Nassr porta il nome di Abderazak Hamdallah, marocchino di 28 anni che vanta anche un passato in Cina al Guangzhou R&F. L’ex Blue Lions ha vinto la classifica marcatori con 34 reti, segnandone ben 24 nelle ultime 12 gare di campionato. Numeri assolutamente mostruosi che hanno messo in ombra i compagni di reparto Giuliano (ex Zenit) e Ahmed Musa (ex Leicester).

La Coppa Nazionale è stata invece vinta dall’Al Taawoun, che ha prevalso per 2-1 in finale sull’Al Ittihad, con rete decisiva al 90’ del camerunese Leandre Twamba. L’Al Taawoun allenato dal portoghese Pedro Emanuel, ha concluso il cammino in campionato al terzo posto e staccato il pass per la AFC Champions League 2020 alla quale prenderanno parte anche l’Al Hilal e l’Al Ahli (con quest’ultimi che partiranno dai preliminari).

 

QATAR

Image result for al sadd champion 2018\19

Campionato: AL SADD
Coppa Nazionale: AL DUHAIL

22 Partite disputate, 100 gol segnati. Serve dire altro della clamorosa stagione dell’Al Sadd campione della Qatar Stars League? Molteplici i protagonisti di questa storica cavalcata della squadra allenata dal portoghese Jesualdo Ferreira (ex Sporting CP e Porto), in primis l’uomo dei record Baghdad Bounedjah, attaccante algerino capocannoniere della manifestazione con 39 gol, ma non solo: con 59 gol in 40 presenze Bounedjah è stato il miglior marcatore a livello globale nel 2018, superando anche Messi e Ronaldo. La mente dietro l’esplosione dell’algerino è quella di Xavi Hernandez, con l’ex leggenda del Barcellona che ha dominato il centrocampo della Qatar Stars League assieme al connazionale Gabi. Fra le star locali, si sono distinti i trequartisti Akram Afif (24 gol) e Al Haydos (10 gol), entrambi protagonisti del successo del Qatar in Coppa d’Asia.

La finale della Coppa Nazionale è stata invece vinta dall’Al Duhail, che ha battuto nettamente per 4-1 proprio l’Al Sadd. L’Al Duhail è la squadra seconda classificata nella Qatar Stars League e fra le proprie fila militano l’ex Juve Benatia, la star giapponese Shoya Nakajima, e sopratutto il capocannoniere dell’ultima Coppa d’Asia, il ragazzo prodigio Ali Almoez. La finale della Amiri Cup, giocata nel nuovo Al Wakrah Stadium, di fronte a 40.000 spettatori, è stata anche a partita d’addio al calcio di Xavi Hernandez.

 

UAE

L'immagine può contenere: 21 persone, persone che sorridono, testo

Campionato: AL SHARJAH
Coppa Nazionale: SHABAB AL AHLI
President Cup: SHABAB AL AHLI

Senza Omar Abdulrahman, l’Al Ain vice campione del mondo cede il trono degli Emirati Arabi Uniti all’Al Sharjah, che conquista così il sesto titolo della sua storia, dopo 23 anni dall’ultimo successo. Autori di questo storico successo concretizzatosi solo alla penultima giornata, sono stati i brasiliani Wellington ed Igor Coronado, autori rispettivamente di 19 e 17 gol.

Lo Shabab Al Ahli secondo in classifica, festeggia la conquista della Coppa di Lega e della President Cup dopo aver battuto nella prima l’Al Whada (3-1) e nella seconda l’Al Dhafra con doppietta della star locale Ahmed Khalil.

 

IRAN

Image result for persepolis champion 2018\19

Campionato: PERSEPOLIS
Coppa Nazionale: In corso

Per il terzo anno consecutivo in Iran solleva al cielo il titolo nazionale il Persepolis. La squadra allenato da Branko Ivankovic ha prevalso al termine di una lotta serrata che ha visto il Persepolis prevalere su Sepahan e Esteghlal. Ancora una volta, i campioni d’Iran vedono nei giocatori locali i maggiori artefici del successo: l’attaccante Ali Alipour ha segnato 14 reti ponendosi al secondo posto nella classifica marcatori alle spalle di Luciano Pereira (Foolad, 16 gol), mentre in difesa, il portiere della Nazionale Alireza Beiranvand ha tenuto la propria porta inviolata in 16 occasioni. Il Persepolis lo scorso anno aveva raggiunto la finale della AFC Champions League, ma in questa stagione, è già stato eliminato nella fase a gironi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.