Rimangono solo tre turni alla conclusione della China League One (CLO), secondo livello della piramide calcistica cinese, e davvero poco si è deciso finora. Mentre la retrocessione dello Shanghai Shenxin è ormai matematica (a cui seguirà molto probabilmente il default del club per insolvenza), e la disputa dei play out per il Liaoning FC sembra molto vicina a concretizzarsi, nella parte alta della classifica, invece, è ancora tutto in gioco. Sono infatti ben otto le squadre che a 270 minuti dalla fine delle ostilità possono ancora sperare nella promozione in Chinese Super League.

Nell’ultimo weekend, inoltre, si è disputata l’ultima giornata della China League Two, che ha visto conquistare la promozione nella seconda divisone al Shenyang Urban e al Chengdu Better City. Andiamo dunque a vedere chi sono le nuove entrate della CLO, per poi concentrarci sull’ultimo turno di campionato.

Le neopromosse dalla China League Two

I festeggiamenti del Chengdu Better City dopo la vittoria del titolo, conquistato solo all’ultima giornata di campionato. Credits @protio.sl

Gli Urban sono il secondo club calcistico della città di Shenyang (il primo è il Liaoning FC, squadra dal passato glorioso ma ormai in lento declino), nella provincia del Liaoning, e per la prima volta nella sua breve storia (sono nati infatti solo nel 2015) approderanno in League One.

Il Better City, invece, ha compiuto una vera e propria impresa, in quanto è riuscito a conquistare la seconda promozione di fila, arrivando anch’esso per la prima volta in CLO. Il club di Chengdu andò sotto i riflettori lo scorso anno, quando la società che deteneva la maggioranza del club, l’azienda online Qbao Group, finì sotto processo, con la conseguente retrocessione a tavolino del club in quarta serie, la Chinese Champions League.

Ma non è finita qua, infatti dal 2020 la League One passerà da 16 a 18 squadre, dunque un’altra formazione, determinata dal 3-4th place play-off (sfida di A/R, il 6 e il 13 ottobre, tra le vincitrici del primo turno dei Promotion play-offs [a cui prendono parte le seconde e terze classificate dei due gironi della terza serie]), verrà promossa direttamente, mentre altri due club (il perdente la sfida per il 3°-4° posto e il vincente della gara che assegna il 5° posto [partita A/R tra le sconfitte del primo turno di Promotion play-offs]) si giocheranno la possibilità di lasciare la League Two nei Relegation play-offs, affrontando in un doppio turno la penultima e terzultima squadra classificata della China League One.

Tra i club che stanno prendendo parte ai Promotion play-offs troviamo l’Hebei Olé Elite F.C., club che sta attualmente svolgendo una collaborazione con la società brasiliana Olé Brasil Futebol Clube, con l’obiettivo di far crescere selezionati giovani calciatori cinesi in Brasile.

Ritorniamo ora alla League One, andando a scoprire cosa è accaduto nell’ultimo turno di campionato, il 27esimo, che non ha riservato grandi sorprese, lasciando invariata così la classifica e i punti di differenza tra le squadre in gioco per la promozione.

Vince il quintetto al vertice della China League One

Yaya Touré in azione nell’ultima partita del Qingdao Huanghai contro il Liaoning FC. Credits @qingdaohuanghaifc

Si portano a casa i tre punti sia il Qingdao Huanghai di Yaya Touré, vincendo in rimonta (3-1) tra le mura amiche contro il Liaoning FC, in una partita da dentro o fuori per quest’ultimi. La sconfitta infatti, ha quasi condannato la formazione di Shenyang ai play out, in quanto il quart’ultimo posto dista ora 7 punti, a tre giornate dalla conclusione.
Vince anche il Guizhou Hengfeng, con un netto 5 a 0 ai danni dello Xinjiang Tianshan, squadra ormai con poche pretese, che si trova a 4 punti dalla salvezza matematica. Da segnalare la tripletta del centrocampista avanzato Sergio Mota (classe 1989), campione del Brasileiro nel 2007 e 2008 con il Sao Paulo.

Esultanza dell’olandese Richairo Zivkovic (numero 9, di spalle), dopo aver segnato il gol vittoria per il Changchun Yatai. Credits @changchunyatai_fc

Staccato di due punti troviamo il Changchun Yatai che supera di misura (1-0) il Sichuan Annapurna, invischiato anch’esso nei play out, ma momentaneamente al di fuori per soli due punti. Infine, portano a casa i tre punti anche le ultime due dirette inseguitrici, a quattro punti dalla vetta, il Shijiazhuang (1-0 contro il Meizhou Hakka) e il Zhenjiang Greentown (quarto successo consecutivo per la squadra di Hangzhou, maturato in casa del fanalino di coda, lo Shanghai Shenxin, per 2 a 1).

# Club Matches W D L Goals +/- Pts
Guizhou Hengfeng 27 16 3 8 43:24 19 51
Qingdao Huanghai 27 15 6 6 55:34 21 51
Changchun Yatai 27 14 7 6 48:36 12 49
Zhejiang Greentown 27 13 8 6 45:36 9 47
Shijiazhuang Ever Bright 27 15 2 10 52:39 13 47
Heilongjiang Lava Spring 27 12 9 6 37:30 7 45
Inner Mongolia Zhongyou 27 13 6 8 30:27 3 45
Beijing BSU 27 12 6 9 50:29 21 42
Shaanxi Chang'an Athletic 27 12 4 11 31:31 0 40
Meizhou Hakka 27 9 6 12 38:37 1 33
Guangdong Southern Tigers 27 9 6 12 35:44 -9 33
Xinjiang Tianshan Leopard 27 9 5 13 36:48 -12 32
Sichuan Longfor 27 7 7 13 27:41 -14 28
Nantong Zhiyun 27 6 8 13 31:36 -5 26
Liaoning FC 27 5 6 16 30:50 -20 21
Shanghai Shenxin 27 3 3 21 29:75 -46 12

Chi andrà in Chinese Super League?

Con sole tre giornate da giocare, il club favorito alla promozione sembra essere senza dubbi il Qingdao Haunghai, visto soprattutto il calendario agevole che lo attende, dove l’unico ostacolo è rappresentato dal Nanton Zhiyun (all’ultima giornata), vista l’aperta possibilità di salvarsi che hanno gli azzurri.

Appuntamenti più ostici attendono invece il Guizhou e il Shijiazhuang, visto che le due squadre si affronteranno sabato 19 ottobre, in una sfida che potrebbe pesare pesantemente ad entrambe le formazioni in caso di sconfitta.  Sabato 26 ottobre, durante la penultima giornata, sarà l’ora di Changchun Yatai-Zhejiang Greentown, sfida fondamentale soprattutto se il big match tra il Guizhou e il Sijiazhuang dovesse far perdere qualche punto ai primi.

Insomma, a eccezione del Qingdao Huanghai, la lotta per un posto in Chinese Super League è ancora del tutto aperta, e sta entrando nella fase più interessante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.