Oggi pomeriggio, alle 15 ore italiane, si giocherà ad Abu Dhabi la finale della Coppa d’Asia, che vedrà la sfida inedita tra Giappone e Qatar. I “Blue Samurai”, dopo aver eliminato l’Iran per 3-0, sono alla ricerca del loro quinto titolo continentale (dopo quelli già vinti nel 1992, nel 2000, nel 2004 e nel 2011), mentre il Qatar, contro ogni pronostico, è arrivato in finale per la prima volta nella sua storia.

Il risultato è ancora più sorprendente se pensiamo che fino a quattro anni fa il Qatar era una squadra materasso persino nel contesto asiatico, e che invece ora, grazie ad un percorso imponente (e controverso) di crescita, sembra essere addirittura pronto a non sfigurare nei Mondiali di casa del 2022.

Continua la lettura su l’Ultimo Uomo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.