Si sono conclusi i gironi di qualificazione asiatici a Russia 2018. Insieme ad Iran e Giappone vanno al mondiale anche Sud Corea e Arabia Saudita, mentre Siria e Australia si affronteranno negli spareggi.

Nel Girone A, una Sud Corea in piena crisi dopo l’esonero di Stielike, ottiene il secondo 0-0 consecutivo in casa dell’Uzbekistan, quanto basta per conservare il secondo posto e accedere al mondiale per la nona edizione consecutiva. Grandissima delusione per gli uzbeki, che a pochi secondi dal fischio finale erano proiettati verso i playoff, ma il pareggio della Siria al 93′ permette a questi di conquistare il terzo posto nel girone. La Siria pareggia per 2-2 in casa dell’Iran con rete decisiva di Al Soma. I persiani concludono il girone al primo posto, avendo subito gol solo nell’ultima partita, nella quale si è messo comunque in mostra il giovane Azmoun (Rubin Kazan), autore di una doppietta.
A Doha, la Cina di Marcello Lippi esce a testa alta avendo conquistato una vittoria in rimonta per 2-1, con rete decisiva siglata da Wu Lei, ma alla nazionale del dragone il risultato non basta e conclude il proprio cammino al quinto posto, a un solo punto dalla Siria.

Nel Gruppo B l’Australia vince per 2-1 in extremis contro la Thailandia, con rete decisiva su calcio d’angolo di Leckie. Il risultato non basta ai socceros, che concludono il girone al terzo posto in virtù di una peggior differenza reti nei confronti dell’Arabia Saudita. A Riyhad, nella partita conclusiva delle qualificazioni asiatiche, la nazionale araba ha battuto per 1-0 un Giappone già qualificato con una giornata di anticipo grazie alla rete siglata da Al Muwallad e torna al Mondiale dopo l’ultima edizione disputata in Germania nel 2006.
Nell’altra partita del girone, l’Iraq esce a testa alta battendo per 1-0 gli Emirati Arabi Uniti con rete di Hussein al 29′. Entrambe le squadre erano già fuori dai giochi.

Nello spareggio continentale si affronteranno Siria e Australia, la vincente a sua volta si scontrerà contro la quarta classificata del Nord America, che a due giornate dalla fine risulta essere gli USA.

CLASSIFICHE

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

GOL E HIGHLIGHTS

UZBEKISTAN-SUD COREA 0-0

QATAR-CINA 2-1 (47′ AFIF, 74′ ZHI, 83′ WU LEI)

IRAN-SIRIA 2-2 (13′ MOHAMAD, 45′ 65′ AZMOUN, 90′ AL SOMA)

IRAQ-UAE 1-0 (29′ HUSSEIN)

AUSTRALIA THAILANDIA 2-1 (69′ JURIC, 82′ A-NAN, 86′ LECKIE)

ARABIA SAUDITA-GIAPPONE 1-0 (63′ AL MUWALLAD)

.